Verniciatura

Competenze sempre maggiori sono state acquisite nel campo del "ferro battuto" e quindi nel restauro di tutti gli oggetti costruiti mediante questa tecnica. I prodotti impiegati per la verniciatura di qualsiasi oggetto, sono scrupolosamente bicomponenti, sia per il fondo che per la vernice. Questo tipo di verniciatura, rispetto alle vernici monocomponenti, è molto più resistente alle intemperie e consente una maggiore durata nel tempo del prodotto verniciato, specialmente se preventivamente sabbiato. Oggi, vista la notevole richiesta di professionalità e innovazione, Tecnosab decide di ricominciare le lavorazioni nel settore industriale. I materiali impiegati, oggi più di ieri, sono il meglio che il mercato può offrire e di cui l'industria necessiata. Chi ci conosce, sa di poter contare su Affidabilità, Esperienza e Serietà, doti che mettiamo a completa disposizione dei nostri clienti, attuali e futuri, al fine di soddisfare al meglio, tutte le loro esigenze.

Ciclo di verniciatura

Denominazione: Pretrattamento con fondo e finitura (ringhiere, mancorrenti, scalette, pedane, carpenterie varie)

Preparazione delle superfici: richiede sabbiatura a metallo quasi bianco grado Sa21/2
Se la sabbiatura non può essere eseguita, eseguire una pulitura meccanica secondo St2/St3.

Spessori minimi richiesti a film secco:

  • Fondo 40 micrometri ca.
  • Intermedio 100 micrometri ca.
  • Finitura 40 micrometri ca.

Descrizione: Entro un’ora dalla pulitura applicare uno strato di fondo anticorrosivo a base di resine epossipoliammidiche e fosfati di zinco.

Applicazione di intermedio protettivo a base di resine epossidiche.

Applicazione a finire di uno strato di protettivo a base di resine poliuretaniche.

La scelta delle finiture di tipo poliuretanico è dettata dalle loro caratteristiche che sono:

  • Ottima resistenza ad un’alta gamma di potenziali aggressivi chimici 

  • Ottima resistenza ai raggi ultravioletti, quindi molto indicate per pitturazioni all’esterno 

  • Buona resistenza all’abrasione 

  • Buona elasticità e quindi buona resistenza alle escursioni termiche .